Musei coinvolti

Il Sistema Rete museale Iblei sorta da un progetto promosso dalla Regione Siciliana – Assessorato Beni culturali e dell’identit√† Siciliana, con il patrocinio dell’Agenzia di Sviluppo GAL Val d’Anapo, con il sostegno dei Comuni di Canicattini Bagni, Floridia, Solarino e Sortino, raggruppa musei tematici dell’entroterra ibleo di carattere antropologico ed archeologico, quasi tutti istituiti con collezioni riconosciute come beni di interesse culturale, con decreto dell’Assessorato reg.le su indicazione ed approvazione della Soprintendenza ai beni culturali di Siracusa. I musei aderenti sono: Museo etnografico Nunzio Bruno (Floridia), Museo del Tessuto, dell’emigrante e della medicina popolare (Canicattini Bagni); Antiquarium medievale (Sortino); Museo dell’Opera dei pupi (Sortino); Museo dell’apicoltura – a Casa do fascitraru (Sortino); Laboratorio etnologico S. Paolo (Solarino); Azzurra Capital, s.r.l. gestore del Faro di Brucoli.

 

Visita il sito Sistema rete museale Iblei