Cucina Iblea

La cucina iblea è fatta di un linguaggio ricco di sfumature, come il suo dialetto è ricco di variazioni. Custodisce un patrimonio unico, fonte di conoscenza della tradizione contadina che ha trasformato nel tempo i prodotti della campagna iblea in pietanze semplici o elaborate come un vero tesoro da riscoprire e gustare. Nel corso dell’anno i comuni dell’entroterra organizzano sagre e fiere dove la cucina e i prodotti tipici locali favoriscono momenti di aggregazione sociale, in cui gli odori e i sapori di un tempo diventano i veri protagonisti. Si possono degustare prodotti diversi in un piccolo lembo di terra tra Siracusa, Canicattini Bagni, Floridia, Sortino: la salsiccia, i tagghia e lassa, i cavatieddi, u vinu cuottu, i cassateddi i Pasqua, i ‘nfigghiulate canicattinesi preparati con la nepetella, erba spontanea dall’intenso profumo tipicamente mediterraneo. E’ un viaggio del gusto e della vista che si deve fare perché sorprende piacevolmente e affascina per la ricchezza di prodotti semplici, unici e preziosi.

 

 

Scarica il modulo di preiscrizione e contatta la segreteria.

modulo pre iscrizione scuola antichi mestieri